sava-incidenti

Sempre più spesso mi capita di dare consigli su come comportarsi in caso di incidente stradale. È un momento concitato dove non si è pienamente lucidi e consapevoli di quello che si fa e si dice, rischiando di sbagliare e compromettere la propria posizione.

Proprio per questo ho pensato di creare questa piccola guida che ti permette di affrontare con decisione e lucidità l’accadimento di un sinistro stradale.
Tieni bene a mente questi passaggi. Iniziamo:

Cosa Fare:
Appena accade l’incidente è fondamentale:

  • Collocare a debita distanza dall’incidente il triangolo per avvisare chi arriva dalla strada della presenza del veicolo incidentato (evitando altri danni)
  • Se ci sono feriti, dare loro un primo soccorso e chiamare le forze dell’ordine. Attenzione a non spostare i veicoli la cui posizione servirà alla polizia municipale per ricostruire le dinamiche del sinistro
  • Se nono ci sono feriti, liberare al più presto la circolazione stradale spostando i veicoli e gli eventuali oggetti che si trovano sulla strada. I veicoli possono essere parcheggiati sul ciglio o sulla corsia di emergenza, così da evitare altri sinistri involontari
  • In caso non si riesca a rimuovere i veicoli coinvolti o ci sia una fuoriuscita di materiale scivoloso, è necessario avvisare le autorità e segnalare il pericolo sulla strada con il triangolo (in caso di scarsa visibilità utilizzare anche segnali luminosi come torce o le 4 frecce del veicolo)

Quali dati prendere:

Superata la prima emergenza gli  autisti coinvolti si devono scambiare i dati. Attenzione: fornire i dati è obbligatorio, nel caso qualcuno si opponesse, si possono anche chiamare le forze dell’ordine.

I dati necessari sono:

  • Gli estremi della patente
  • La carta di circolazione
  • I dati dell’assicurazione

Se ci sono testimoni maggiorenni tra cui anche gli stessi passeggeri, sarà necessario prendere anche i loro dati personali, compresi gli estremi del documento e farsi rilasciare una dichiarazione scritta e firmata per spiegare chiaramente e precisamente le dinamiche dell’incidente avvenuto.

 La dichiarazione compilata anche in carta semplice deve contenere:

  • Nominativo, residenza e data di nascita del testimone
  • Estremi del documento del testimone
  • Luogo e data del sinistro
  • Descrizione minuziosa dell’incidente stradale con nominativi delle persone coinvolte e targhe dei veicoli
  • Firma, con dichiarazione in calce di disponibilità a confermare quello che si è scritto in qualsiasi sede

Il rimborso diretto

Se si ha a disposizione il modulo blu  e il sinistro rientra tra i casi di rimborso diretto, conviene compilare la constatazione amichevole. Ogni compagnia la fornisce al proprio assicurato. È un modulo standard che deve essere compilato in ogni sua parte, firmato da entrambi gli autisti e spedito alla compagnia di assicurazione entro 3 giorni dal sinistro. È importante comunicarlo in tempo all’assicurazione, senza questa segnalazione la compagnia ha il diritto di rifiutare il risarcimento. Con il modulo blu le procedure di pagamento del danno sono più veloci.

SCARICA IL MODULO BLU E PORTALO SEMPRE CON TE!

Il rimborso ordinario

In alternativa con la procedura ordinaria o se non si ha il modulo CAI, si può inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno alla propria assicurazione indicando i seguenti dati:

  • Data, ora e luogo
  • Modello e targa veicoli coinvolti
  • Nome, indirizzo e numero di telefono del conducente
  • Generalità del proprietario nel caso in cui questi fosse una persona diversa dal conducente nel momento del sinistro
  • Descrizione dell’incidente
  • Estremi di eventuali feriti e testimoni
  • La natura dei danni subiti dall’auto o dei danni fisici alla persona

Il danneggiato che subisce lesioni fisiche ha 3 mesi di tempo per presentare querela contro il responsabile; la denuncia può essere anche contro ignoti se non si conoscono i diretti responsabili. In quest’ultimo caso, il fondo vittime della strada, provvederà all’eventuale risarcimento.

Numeri utili

  • Vigili del Fuoco:115
  • Ambulanza:118
  • Carabinieri: 112
  • Polizia: 113
  • Viaggiare informati: 1518
  • ACI: 803.116

PER QUALSIASI INFORMAZIONI CHIAMACI allo
0932 454762