Ti sarà sicuramente capitato di forare uno dei pneumatici durante la guida. Se succede su una strada pianeggiante la sostituzione della ruota è pressoché semplice; ma se di fronte a te dovesse esserci una salità?

Le opzioni sono due: 1. Chiamare i soccorsi oppure 2. Sostituire la gomma.

Oggi voglio spiegarti come fare per cambiare la gomma. Iniziamo.

L’ovvio problema nasce nel sollevare la macchina. Con un martinetto idraulico, dopo che l’auto avrà raggiunto una certa altezza, il cric cade in avanti o all’indietro, facendo barcollare il veicolo. È importante, seguire delle precise indicazioni prima di agire. Vediamo allora come cambiare una gomma in pendenza.

Assicurati di avere a portata di mano:

  • Crick

  • Chiave per svitare i bulloni

  • ruota di scorta

  • triangolo di segnalazione

  • Cunei

l primo passo è posizionare il triangolo di segnalazione. Solitamente, gli attrezzi utili alla sostituzione della ruota si possono trovare nei pressi del vano che contiene la ruota di scorta. Una volta recuperati tutti gli attrezzi, possiamo concentrarci al passo successivo.

Assicuriamoci di aver inserire il freno di stazionamento e una marcia col verso opposto rispetto alla posizione dell’auto, dopodiché inseriamo dei cunei o delle pietre abbastanza grosse dietro le ruote integre qualora l’auto si trovasse in salita.

come-cambiare-una-gomma-in-salita

Viceversa, posizioniamole davanti le ruote se l’auto si trovasse in discesa.

Per sostituire la ruota di un auto in pendenza, dobbiamo utilizzare anche lo strumento più comune usato in queste situazioni, ovvero il cric.

Prima di agganciarlo sotto il veicolo, osserviamo bene alcune indicazioni: in particolare, prestiamo attenzione alla scanalatura presente sotto la scocca dell’auto, perché è proprio lì che dovremo incastrare il cric.

Puliamo l’area dell’asfalto sul quale poggerà il cric da eventuali pietre o detriti vari, dopodiché possiamo a questo punto posizionarlo e cominciare l’operazione di sollevamento della macchina.

come-cambiare-una-gomma-in-pendenza1

In questa fase dobbiamo prima di tutto rimuovere le coppette di plastica.  Se invece il pneumatico si trova su un cerchio in lega, questa coppetta non è presente. Cominciamo ad allentare i bulloni per mezzo della chiave.

A questo punto estraiamo la ruota danneggiata e rimuoviamola.  Inseriamo la ruota di scorta e posizioniamola in modo tale che i fori della ruota corrispondano.  Cominciamo ad avvitarne i bulloni, anche con le mani.  Stringiamoli, per mezzo della chiave, in maniera molto stretta.

A questo punto, una volta posizionata correttamente la ruota, possiamo abbassare l’auto col crick.  Riponiamo la ruota danneggiata nel vano nel quale era riposta la ruota di scorta.

Non mi rimane a questo punto di augurarti buon viaggio :-).