Il 2016 è un anno importante per le assicurazioni sotto l’aspetto della concorrenza.
Quali strategie attueranno le compagnie per migliorare i servizi offerti e acquisire nuovi clienti? Sicuramente la  gestione dei sinistri per Rc auto è il focus attorno al quale lavorare per correggere il tiro. Ecco le novità 2016 e le offerte più competitive su assicurazioni auto e moto. 

Il settore Rc auto (e Rc moto) si muove fra riforme, e nuove tecnologie. In particolare le istituzioni, ma anche le più famose compagnie di assicurazione, hanno mostrato di avvicinarsi sempre  di più alle esigenze dei consumatori, quale per esempio l’occasione offerta agli assicurati virtuosi di risparmiare sull’Rc Auto utilizzando la scatola nera e sul quale dedicherò un’apposito post, a breve.

Uno dei nodi da sciogliere rimane pur sempre la disparità fra premi assicurativi praticati tra nord centro e sud. Nonostante le riforme in cantiere, le tariffe sulle assicurazioni auto e moto rimangono ancora fortemente diversificate, con forte svantaggio nel Meridione, in mano ai quali l’unico strumento di risparmio rimane quello di ricorrere al confronto preventivi online per trovare qualche buona offerta.

rc auto

E per ciò che riguarda il miglioramento del servizio sinistri? A quanto pare, solo una corretta, snella e veloce gestione del risarcimento garantisce la fedeltà e la soddisfazione del cliente. Ecco perché molte compagnie di aAssicurazioni stanno ben lavorando con le nuove tecnologie investendo molto nell’hi-tech mettendo a disposizione servizi sempre più avanzati (sviluppo delle assicurazioni online, delle APP mobili ideate delle compagnie e la possibilità di gestire la polizza in un click etc etc…)

Le assicurazioni insistono comunque sulla necessità di tagliare il costo dei sinistri, aspetto che il Ddl Concorrenza non risolverebbe. La normativa in corso d’approvazione, che prevede sconti assicurazioni per i conducenti virtuosi senza sinistri alle spalle negli ultimi 5 anni, e dotati di assicurazione satellitare produrrebbe secondo le compagnie un nuovo aumento delle tariffe, stavolta a svantaggio degli assicurati al Nord.

L’attuale corsa al ribasso delle tariffe Rc moto ed Rc auto da sola, non basta a migliorare i livelli competitivi, perché ad essa deve essere aggiunta la qualità e l’efficienza del servizio, cosa che molte compagnie di assicurazioni ancora tutt’oggi sottovalutano.